Olimpiadi italiane

La XIX edizione delle Olimpiadi Italiane di Informatica si svolgerà dal 17 al 19 settembre 2019 presso l' IIS G.B. Pentasuglia di Matera. 

matera coi sassi
reply 1 rgi logo

Come da regolamento sono stati ammessi alle Olimpiadi Italiane di Informatica 3 atleti, chiamati "probabili olimpici 2019":

  • Bortolin Alessandro - ITST Kennedy di Pordenone {FRI}
  • Sanzani Filippo - ITIS B. Pascal di Cesena {EMI2}
  • Selvatici Filippo - IIS F. Alberghetti di Imola {EMI1}

in quanto partecipanti agli stage di formazione della passata edizione che ancora frequentano la scuola e sono nati dopo il 30 giugno 2000.

 

A seguito di una attenta supervisione da parte dei Responsabili Tecnico-Scientifici del Comitato OII viene pubblicata la seguente classifica definitiva escludendo 19 studenti i cui elaborati sono risultati inequivocabilmente frutto di copiatura:

90 ATLETI AMMESSI alla selezione nazionale provenienti da tutta Italia,
sono ammessi:

1. il primo* classificato di ogni Sede Territoriale con punteggio eguale o maggiore al valore medio della classifica nazionale (che è risultata di 12.45 punti);

2. i migliori* della classifica nazionale, esclusi i primi delle classifiche territoriali, di norma fino ad un massimo di 90 partecipanti complessivi a cui si possono affiancare eventuali parimerito.

* A parità di punteggio in qualsiasi classifica sono favoriti gli studenti di classe inferiore e, in caso di ulteriore parità, i più giovani.

In calce, la classifica generale di tutti gli atleti partecipanti, 1358 per l'esattezza, con il dettaglio del punteggio ottenuto per ciascun problema.

Scarica la classifica generale degli atleti che hanno partecipato alle selezione territoriale.

Rate this item
(32 votes)

logo piccolo

Monica Gati (AICA)
 02 76455025
 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Articoli popolari

Selezione Territoriale

Olimpiadi Italiane

Olimpiadi Italiane

Ultime news

Collaborazioni

enrico tosi logo robotica

reply 1 rgi logo